Descrizione Progetto

“GRAZIE STAGE! OGGI SONO BEAUTY MANAGER A 28 ANNI”

 Tania Pasqualini, Claudia Brighetti e Alice Fatone

Passato prossimo e imperfetto, Alma 2017

Leggi l’esperienza di Chiara, sottolinea il tempo corretto tra quelli proposti e scopri di quali prodotti si occupa nel suo lavoro.

Serve veramente un tirocinio? La risposta è in questa storia.

Chiara Sala ha solo 28 anni ed è già category manager makeup di Sephora. Il grande brand che distribuisce prodotti beauty in tutta Europa. È entrata [O] / Entrava [E] in azienda pochi anni fa fresca di studi universitari. E da allora non si fermava più [N] / si è più fermata [S]. Oggi ha un posto di grande responsabilità. Nel suo studio di Milano studia le strategie giuste per catturare l’attenzione delle clienti che entrano nei punti vendita Sephora.

 Come è riuscita a fare tanta strada?

«Con le idee chiare. Mi sono laureata [M] / Mi laureavo [E] in Economia e ho unito [E] / univo [S] la passione per i numeri e la passione per i cosmetici. Così ho preso [T] / prendevo [S] al volo l’offerta della mia università di seguire uno stage presso Sephora.»

Il primo colloquio se lo ricorda ancora?

«Eccome. Ho scelto [I] / Sceglievo [E] il mio look abituale con cui sono stata [R] / ero [C] a mio agio e ho colpito [I] / colpivo [E] i selezionatori con la mia determinazione. La stessa che ora cerco nei miei stagisti. Non serve darsi arie o truccarsi bene, se sei adatta per questo settore si capisce più dall’atteggiamento che dalla linea perfetta dell’eye-liner. Per il resto bastano curiosità, entusiasmo e umiltà.»

[«Donna moderna»]

Prodotti □□□□□□□□□

Esempio di testo su cui costruire attività didattiche ad hoc